Mattia Gavazzi

Stamattina ho avuto modo di assistere all’intervista che ha fatto Davide a Mattia Gavazzi, atleta in forza alla Androni Giocattoli.

 

La sua storia è conosciuta, di quelle drammatiche, di quelle che tolgono il sonno alle famiglie.

Mattia non ne ha mai fatto mistero e l’ha sempre raccontata a viso aperto. Non con spavalderia, non con orgoglio ma con la maturità di chi sa di aver fatto una cazzata. Una cazzata che però è alle spalle. E’ lontana. E nel mezzo c’è un percorso, un percorso lungo e difficile. Più difficile di un Giro d’Italia o di un Tour de France. Un percorso che molti ragazzi oggi stanno affrontando nelle comunità di recupero per tossicodipendenti.

Mattia la racconta a viso aperto. Quasi con affetto. Perchè è fiero del suo percorso e della forza che richiede per affrontarlo. E ora, dopo 2 anni difficili…. è qui, al via del Giro d’Italia… che punta ad una vittoria. Anche se, la sua vittoria l’ha già conquistata: rientrare in gruppo ed essere al via del Giro.

In bocca al lupo Mattia, oggi al fantagiro avevo puntato su Ventoso ma tiferò per te! Che la tua storia sia di esempio e trasmetta forza a tutte le persone che oggi non riescono a prendere la decisione di uscire dal tunnel!

GO Mattia GO

Lascia un commento