Stretching Estensori del braccio: come farlo in modo corretto (VIDEO)

Uno dei muscoli più importati degli estensori del braccio è l’estensore ulnare del capo.

INSERZIONI
L’estensore presenta come inserzione prossimale l’epicondilo laterale dell’omero, il legamento collaterale radiale, il legamento anulare del ragio, la fascia antibrachiale e la faccia posteriore dell’ulna.

Mentre come inserzione distale la base del quinto osso metacarpale.

Estensori braccio
(immagine tratta da “Manuale professionale di stretching” di Umberto Mosca edizioni RED)

 

AZIONI
Il muscolo effettua la flessione ulnare del carpo.

SINERGICI
Come muscolo sinergico il flessore ulnare del capro ed estensore delle dita.

ANTAGONISTI
Come muscoli antagonisti invece l’estensore radiale lungo del carpo, l’adbuttore lungo del pollice ed estensore del pollice, flessore radiale del carpo e flessore lungo del pollice.

IN BICI
In bicicletta sulle braccia converte buona parte del peso delle spalle e del capo. Una cosa che puoi ricordarti mentre sei in sella è di flettere leggermente il gomito, questo agisce come ammortizzatore e scarica leggermente il braccio e l’avambraccio. Nella MTB l’utilizzo di questo muscolo risulta maggiore.

Questo muscolo risulta fondamentale nella pedalata e sarebbe buona abitudine svolgere quotidianamente un esercizio di stretching.

La nostra collaboratrice Maria Giovanna, vi mostra un esercizio che potete fare comodamente a casa.

Lascia un commento